Un reality per promuovere l’imprenditorialità?

Fra le idee più suggestive, forse bizzarre, contenute nel rapporto del Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera intitolato “Restart Italia!”, vi è quella di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla importanza delle Start up, ideando un programma che promuova il ruolo dell’innovazione raccontando le possibilità legate alla creazione di impresa.

Ciò che il rapporto esplicitamente propone è un format tipo reality, in cui un ristretto numero di giovani, selezionati in base alla loro capacità manageriali e di innovazione creativa, dovrebbero dimostrare in dieci settimane le loro abilità imprenditoriali.

La gara selezionerebbe i partecipanti fino ad arrivare nelle ultime fasi della competizione alla presentazione delle progetti di Start up da parte dei finalisti. Il premio finale sarebbe il co-finanziamento al progetto imprenditoriale del vincitore.

Per dimostrare la fattibilità del progetto, il rapporto cita l’esempio della trasmissione della BBC britannica “The Apprentice”, giunta ormai all’ottava serie, con una audience di 10 milioni di telespettatori.

In questo modo il servizio pubblico diffonderebbe modelli diversi dai tradizionali reality, dove spesso giovani e meno giovani privi di talento bighellonano stravaccati e tatuati di fronte alle telecamere, valorizzando invece gli esempi positivi di giovani validi e creativi.

Secondo voi l’idea del Ministro Passera potrà funzionare? Se ne farà qualcosa?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...